La fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili – ‘Fa’ la cosa giusta’ – organizzata da Terre di Mezzo Editore, giunta alla 17esima edizione, quest’anno ha rinunciato al tradizionale incontro ‘fisico’ negli spazi della Fiera di Milano. Insomma, una Fa la cosa giusta! 2020 online edition. 

Offrirà al pubblico un’edizione speciale con un ricco programma culturale in versione digitale: 100 appuntamenti in streaming e webinar dal 20 al 29 novembre. L’edizione di quest’anno ha come tema ‘Covid-19: come rileggere la società. Resilienza, trasformazione e condivisione‘.  

«Rinunciamo alla parte fisica della fiera ma non rinunciamo alla possibilità di incontrarci e di ragionare insieme, scambiarci esperienze, buone pratiche e condividere i saperi», ha spiegato Miriam Giovanzana, direttore editoriale di Terre di Mezzo. Particolare attenzione verrà dedicata all’ambiente, all’interno del filone tematico ‘Ecosistemi e innovazione’ dedicato alla tutela della biodiversità, ai cambiamenti climatici e alle loro conseguenze sull’ambiente e l’uomo.

Le encicliche ‘Laudato Si’’ e ‘Fratelli tutti’ di Papa Francesco saranno il punto di partenza dell’incontro ‘Ecologia integrale e solidarietà: per una nuova visione politica’, organizzato in collaborazione con Caritas Ambrosiana. All’incontro, in programma venerdì 27, parteciperanno Luciano Gualzetti, direttore di Caritas Ambrosiana e monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti.

Per immaginare un mondo nuovo e più giusto occorre prestare attenzione a quei territori ‘periferici’ e spesso dimenticati e lontano dalle grandi città. Luoghi a rischio abbandono ma che invece ogni giorno generano reti e strategie per preservare il passato e al tempo stesso innovare. ‘Ripartire dai territori’ è il titolo del focus tematico dedicato alle aree interne del nostro Paese che, assieme alla ‘Settimana dei Cammini’ dedicata ai percorsi a piedi, chiude il palinsesto culturale dell’edizione 2020 di ‘Fa’ la cosa giusta’.

Tutti gli appuntamenti, di quella che potremmo definire Fa la cosa giusta! 2020 online edition, saranno trasmessi sul sito internet www.falacosagiusta.org